IN VIAGGIO CON DICKENS – Kate Douglas Wiggin

Elliot 2017

Girovagando in biblioteca ho appoggiato lo sguardo su questo libbricino esposto su uno scaffale da un bibliotecario per me anonimo e meritorio.

“… ci fu vera eccitazione quando mia madre ci disse, guardando sul <<Portland Press>>, che il signor Dickens stava venendo in America ed era partito in nave dall’Inghilterra. Ricordo di aver pregato per lui con fervore nella settimana successiva, affinché il viaggio fosse sicuro e i disurbi del mal di mare risparmiassero una persona così preziosa. Nel mentre scoprimmo che era arrivato a New York, e aveva iniziato una serie di letture dai suoi libri: poi andò a Boston, che era ancora più vicino a noi, e poi – giorno di entusiasmo indicibile – venimmo a sapere che era stato convinto a fare una lettura anche a Portland, che era solo a venticinque chilometri di distanza dal nostro paesino.”

E’ il 1868 quando a una bimba americana di 12 anni accade l’inverosimile: trovarsi seduta in treno a fianco del suo idolo assoluto: il grande scrittore inglese Charles Dickens. Forse è da questa breve e fulminante esperienza nasce la vocazione della bambina alla scrittura e all’insegnamento. A noi lascia un libbricino di pochissime pagine, condensato di stupore, gioia e con un Dickens vivo come fosse al nostro lato in questo momento.

GIUDIZIO

GIUDIZIO_77

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: